Riserva di Castel Cerreto… vivere la natura a due passi da casa!

Immaginate di immergervi nella natura, passeggiare, rilassarvi, osservare alberi e animali… Beh non dovete allontanarvi molto da Teramo per poterlo fare! Ogni ragione è buona per scoprire la Riserva Naturale Regionale di Castel Cerreto, a Penna Sant’Andrea.

Riserva Naturale Regionale di Castel Cerreto

Riserva Naturale Regionale di Castel Cerreto

L’area protetta si estende per 143 ettari in collina, tra i 300 e i 600 m s.l.m., e ospita molte specie animali e vegetali ma anche una rete di sentieri e aree sosta. Alberi  ad esempio come il cerro e il sorbo, compongono il prezioso bosco che copre una gran fetta del territorio della riserva. Oltre agli alberi, trovano spazio anche stagni che ospitano il rospo, la rana e due specie di tritone, il crestato e l’italico. Varie specie di uccelli come il picchio, di rapaci diurni come lo sparviero e la poiana, e di rapaci notturni come l’allocco, l’assiolo e la civetta, abitano questo meraviglioso angolo verde della provincia di Teramo. Non solo! Anche la volpe, il riccio, lo scoiattolo e tanti altri piccoli animali, vivono indisturbati e in armonia con il loro habitat.

Nella riserva è possibile seguire i sentieri per entrare in contatto diretto con la natura e un’attenzione particolare è rivolta ad attività didattiche per grandi e piccini. La presenza di un’aula multimediale permette la realizzazione di corsi di educazione ambientale, escursionismo e fotografia naturalistica, un torrente artificiale consente un percorso dedicato all’acqua, mentre dall’aula stagni è possibile osservare due stagni ricostruiti con le specie che vi abitano. Visitare la Riserva Naturale di Castel Cerreto è come vivere la natura a due passi da casa!

Non ci resta che augurarvi una buona visita!

Visitate il loro sito!  www.castelcerreto.altervista.org

Share on Pinterest
There are no images.

Riguardo l'autore

Antonella Ferrante

Amante della scoperta e dei racconti del territorio! Mi impegno nella valorizzazione dei gioielli dell'Italia minore facendo della mia passione un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright Virate Scarl © 2015. Dev: Argoserv.